slide immagine slide immagine slide immagine slide immagine slide immagine

Concerto del New Gipsy Soul 4et nella Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda” in ricordo di Claudio Nanfara

Dopo l’applaudita esibizione degli Unisono Groovemakers continuano gli appuntamenti con il jazz nella Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda”. Il 28 gennaio, alle ore 18.00, sarà la volta del New Gipsy Soul 4et che terrà un concerto in ricordo di Claudio Nanfara, fotografo, attivo collaboratore e amico dell’Associazione musicale Unisono, prematuramente scomparso il 7 febbraio 2015. La formazione omaggia la figura di Django Reinhardt e crea suggestive atmosfere che ricordano molto il film “Chocolat”, diretto dal regista Lasse Hallström con Juliette Binoche e Johnny Depp. Il jazz che viene proposto è lo “swing manouche” cioè il jazz gitano degli anni ‘30 e ‘40 dei musicisti Swing appartenenti alla popolazione nomade Sinti, chiamata in Francia appunto anche Manouches. Continua a leggere


Concerto del gruppo Unisono Groovemakers nella Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda”

Sabato 14 gennaio 2017, alle ore 18.00 si terrà presso la Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda” un concerto del gruppo Unisono Groovemakers. Unisono Groovemakers è il gruppo “ambasciatore” del Centro di Musica Unisono. Propone una miscela di jazz, funk e latin, comprendente alcuni brani di Herbie Hancock, Horace Silver, Jimmy Smith, Wayne Shorter, Maceo Parker, Joshua Redman, assieme a composizioni originali del sassofonista William Nisi.
Il gruppo Unisono Groovemakers propone atmosfere acustiche e rilassate, ritmi jazz, funk e latin con l’obiettivo principale di coinvolgere quanto più possibile il pubblico presente, anche quello meno “abituato” ad ascoltare jazz dal vivo.
In linea infatti con la “mission” dell’Associazione Unisono di avvicinare il pubblico a questo genere di musica, il repertorio proposto da Unisono Groovemakers è vario e ricco di contaminazioni con altre musiche, proprio a testimoniare il continuo cambiamento stilistico e la costante evoluzione del jazz nel corso della storia fino ad arrivare ai giorni nostri.
Pertanto si potranno ascoltare alcuni classici del repertorio afroamericano come Summertime, AfroBlue, Night and Day, assieme ad alcuni brani originali di William Nisi nonché alcuni omaggi alla grande canzone italiana con autori come Domenico Modugno e Gino Paoli. La Band è composta da William Nisi, sax tenore, Mosè Andrich alle tastiere, Lello Gnesutta al basso elettrico, e Nicolò Ferrari Bravo alla batteria. Ospiti speciali del quartetto Unisono Groovemakers per la serata saranno la cantante veneziana Francesca Viaro e il trombonista Beppe Calamosca che contribuiranno ad arricchire la proposta sonora. Continua a leggere