slide immagine slide immagine slide immagine slide immagine slide immagine

Aperture straordinarie di “Chiese e Palazzi Aperti 2017” in occasione di Jazzit

In occasione del JazzIt Festival, l’Associazione Culturale Il Fondaco per Feltre proporrà un anticipo della consueta iniziativa “Chiese e Palazzi aperti”, con l’apertura straordinaria sabato e domenica pomeriggio, dalle 15.00 alle 19.00, dei seguenti siti della cittadella: chiesa di S. Giacomo Maggiore, sala della cassaforte e cambio dell’antico Monte dei Pegni, Sala degli Stemmi, chiesetta della Ss. Trinità e Battistero. Solo la domenica, dalle 15.00 alle 17.00, sarà possibile visitare con adeguata spiegazione il Santuario dei Ss. Vittore e Corona.
Le visite si svolgeranno poi ogni domenica dalle 16.00 alle 19.00 nei mesi di luglio, agosto e settembre
Maggiori informazioni sul sito: http://ilfondacoperfeltre.org/.


Eventi nel Teatro de la Sena, nella Galleria d’arte moderna «Carlo Rizzarda» e nel Museo civico in occasione di Jazzit Fest, 23-24-25 giugno 2017

La grande manifestazione dedicata alla musica jazz, in tutte le sue sfaccettature, che interesserà la città di Feltre dal 23 al 25 giugno prossimo interesserà alcuni siti di particolare interesse storico-artistico, come il Teatro de la Sena, la Galleria d’arte moderna «Carlo Rizzarda» e il Museo civico.
Di seguito si riporta il calendario degli eventi in questi luoghi di per sé suggestivi. Continua a leggere


Presentazione della monografia Walter Resentera. Le figure sui muri

Venerdì 30 giugno prossimo, alle 16.30, nel Teatro de la Sena, nell’ambito delle iniziative collaterali alla Mostra dell’Artigianato Artistico e Tradizionale Città di Feltre, sarà presentato il volume Walter Resentera. Le figure sui muri. La monografia a colori, di 230 pagine e con 390 immagini, realizzata dal Comune di Feltre, con la curatela della conservatrice dei Musei civici, ed edita da Cierre Edizioni, contiene saggi di Giovanna Ginex, Roberto Curci, Piero Delbello, Marta Mazza, Anna Villari, Tiziana Casagrande, Michela Tessari, Chiara Rech, Giuditta Guiotto e Gian Paolo Resentera. Dopo i saluti istituzionali, la pubblicazione sarà introdotta dal prof. Nico Stringa, docente dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e vi saranno brevi interventi di alcuni degli autori. La realizzazione del volume è stata possibile grazie al contributo della Cassa di Risparmio del Veneto e di Enel Green Power e con la collaborazione di a2a e del Museo Nazionale Collezione Salce di Treviso. Continua a leggere


Presentazione del racconto Ognuno ha un mostro di Andrea Zancanaro in occasione del Jazzit Fest

Venerdì 23 giugno prossimo dalle ore 16.30 presso la Galleria d’Arte moderna “Carlo Rizzarda”, in occasione del Jazzit Fest, si terrà la presentazione del racconto Ognuno ha il suo mostro di Andrea Zancanaro, finalista del concorso “Campiello giovani”. Come noto il premio “Campiello”, venne istituito nel 1962 per volontà degli Industriali del Veneto, e, nel corso del tempo, ha provato la validità delle sue scelte culturali, segnalando all’attenzione del grande pubblico autori che hanno segnato la storia della letteratura italiana: da Primo Levi a Mario Rigoni Stern, da Dacia Maraini a Margaret Mazzantini. Il “Campiello giovani”, da timido esperimento regionale delle prime edizioni, si è affermato a livello nazionale come premio dedicato ai giovani scrittori, di età compresa tra i 15 e i 22 anni, ed ha come oggetto un racconto in lingua italiana di lunghezza compresa tra 10 e 20 cartelle. Continua a leggere


SURREALISMO NELLE COLLEZIONI DELLA GALLERIA RIZZARDA

In occasione della Fiera dell’Oggetto Ritrovato, domenica 11 giugno 2017, nella Galleria d’arte moderna «Carlo Rizzarda» viene proposta una mostra sul Surrealismo nelle collezioni del museo. Nella Sala Silvio Guarnieri vengono esposte una quindicina di opere di artisti – Bruna Aprea, Renato Balsamo, Graziella Marchi, Luigi Regianini e Gaetano Tranchino – che parlano linguaggi figurativi tra loro molto differenti anche se accomunali da una matrice apertamente o latamente surrealista.
Si tratta per lo più di dipinti appartenenti alla raccolta di Liana Bortolon, donata nel 2007 alla Città di Feltre dalla giornalista e critica di origine feltrina e conferiti alla Galleria in successive tranches. Proprio lei viene ritratta in tre diversi momenti della vita nel dipinto della pittrice napoletana Bruna Aprea (Napoli 1945) Nell’arca Liana, esposto qui per la prima volta. Continua a leggere


Il mio paese delle meraviglie – Mostra fotografica di Marco Zucco che promuove i Musei, il Teatro e i siti culturali feltrini al Fondaco delle Biade

Il mio paese delle meraviglie è il suggestivo titolo della mostra di foto d’arte di Marco Zucco proposta al Fondaco delle Biade nelle domeniche 11 (Fiera dell’Oggetto Ritrovato) e 18 giugno e dal 23 al 25 giugno, durante il Jazzit Fest.
L’esposizione parte dal presupposto che le opere d’arte custodite nei Musei prendano vita innanzi alla vita. La mostra è infatti un viaggio onirico fatto di beltà e di episodi che sono accomunati da un unico filo conduttore: il racconto.
I palazzi che ospitano il Teatro, la Galleria d’arte moderna e il Museo Civico, sono per l’autore scrigni preziosi, colmi di tesori e di storie ed egli intende condividere questa ricchezza con il pubblico. Continua a leggere


Per la Notte europea dei Musei apertura straordinaria del Museo civico e della Galleria d’arte moderna «Carlo Rizzarda» e passeggiata culturale Il Mito e il Fascino dell’antico

Sabato 20 maggio 2017 ritorna l’appuntamento con La notte europea dei musei, iniziativa promossa dal Consiglio d’Europa nei 47 paesi aderenti ed accolta dal nostro Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Numerosi siti museali statali e comunali resteranno dunque aperti dopo cena offrendo l’occasione ai cittadini e ai turisti di godere del patrimonio artistico italiano al di fuori dei consueti orari di visita e di scoprirlo in una veste nuova e suggestiva. Sulla scia di tale tale iniziativa e per evitare sovrapposizioni con la Maratona di Lettura i Musei civici di Feltre prevedono un’apertura straordinaria serale domenica 21 maggio. In tale data sarà possibile visitare il Museo civico e la Galleria d’arte moderna «Carlo Rizzarda» dalle 21.00 alle 23.30 con il biglietto ridotto, salvo casi di gratuità previsti dalle tariffe vigenti.
Viene inoltre proposta una passeggiata culturale guidata, Il Mito e il Fascino dell’Antico, ispirata alla mostra tenuta in Galleria Rizzarda nel 2014, animata da letture, alla scoperta dei cicli decorativi a soggetto mitologico ed antiquario nel Museo Diocesano di Arte Sacra, nella Galleria d’arte moderna «Carlo Rizzarda», nel Teatro de La Sena, a palazzo De’ Mezzan e in edifici pubblici e privati del centro di Feltre. Continua a leggere


Ingresso ridotto ai Musei civici in occasione della Fiera dell’Oggetto Ritrovato – Al Museo civico esposizione della collezione di bronzetti

Domenica 14 maggio si terrà un nuovo appuntamento con la Fiera dell’Oggetto Ritrovato. Per l’occasione sarà possibile accedere alla Galleria d’arte moderna «Carlo Rizzarda» e al Museo civico con il biglietto ridotto (€ 1,50), salvo casi di gratuità previsti dalle tariffe vigenti. Ci sarà anche la possibilità di visitare entrambi i musei con il cumulativo ridotto (€ 2,50). Le strutture di via Paradiso e di via Luzzo saranno visitabili con orario 10.30-12.30 e 16.00-19.00. Nel Museo civico, per l’occasione, sarà esposta la collezione di bronzetti di norma conservata nei depositi. Si tratta di un nucleo particolarmente interessante che comprende le statuine a soggetto mitologico (Venere, Cupido e Amorini) dei secoli XVI e XVII, riconducibili rispettivamente all’ambito di Tiziano Aspetti e Nicolò Roccatagliata e appartenenti alla raccolta del conte Jacopo Dei. Di particolare rilievo il battente proveniente dal Monte di Pietà con l’effigie del Beato Bernardino Tomitano attribuito allo scultore Francesco Terilli (Feltre 1550-Venezia 1630). Continua a leggere


Ingresso ridotto ai Musei civici in occasione della Fiera dell’Oggetto Ritrovato

Domenica 9 aprile riprendono gli appuntamenti con la Fiera dell’Oggetto Ritrovato. Per l’occasione sarà possibile accedere alla Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda” e al Museo civico con il biglietto ridotto (€ 1,50), salvo casi di gratuità previsti dalle tariffe vigenti. Ci sarà anche la possibilità di visitare entrambi i musei con il cumulativo ridotto (€ 2,50). Le strutture di via Paradiso e di via Luzzo saranno visitabili con orario 10.30-12.30 e 16.00-19.00. Continua a leggere


Concerto dei Travel Size nella Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda”

Sabato 11 marzo alle 18.00 nella Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda” si terrà un concerto dei Travel Size. È questo l’ultimo appuntamento proposto dall’Associazione Unisono a coronamento di un percorso di 4 anni di eventi dal vivo presso la struttura museale di via Paradiso, grazie alla Convenzione stipulata con il Comune di Feltre.
Dopo che nel salone d’onore del Museo si sono esibiti alcuni fra i migliori musicisti jazz dell’area veneta l’ultimo incontro è dedicato alle nuove leve. Il sestetto, costituitosi di recente, è composto da Alex Di Lucca (chitarra), Francesco Dal Molin (basso), Fiammetta Nena (voce), Lorenzo Gasparo (chitarra), Francesco Bressan (batteria) e Leonardo Dalla Cort (tastiere). Continua a leggere


Ingresso gratuito per le signore, percorsi al femminile nei Musei civici e conferenza di Anna Maria Isastia nella Galleria Rizzarda per la Giornata della donna

Mercoledì 8 marzo 2017, in occasione della Giornata della Donna, il pubblico femminile potrà accedere gratuitamente alla Galleria Rizzarda per l’intera giornata, dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00 e al Museo civico dalle 15.00 alle 16.00. Nel pomeriggio l’Associazione “Fenice arte cultura turismo onlus”, con il presidente Davide Da Mutten, proporrà due percorsi al femminile: dalle 15.00 alle 15.45 nel Museo civico e dalle 16.00 alle 16.45 nella Galleria d’Arte moderna “Carlo Rizzarda”. Mentre la prima visita nella struttura di via Luzzo 23 consentirà di scoprire, da un’inedita prospettiva, una rosa ristretta di opere a soggetto muliebre, la seconda, presso la Galleria Rizzarda, sulla scia della mostra Art Dèco. Gli anni ruggenti in Italia che si sta tenendo con successo a Forlì, s’incentrerà sull’immagine femminile nell’Art Dèco. Alle 16.45 il Soroptimist International d’Italia, Club di Belluno-Feltre propone una conferenza di Anna Maria Isastia, Università La Sapienza di Roma dal titolo Il lungo viaggio delle donne verso la parità. A seguire si terrà la cerimonia di donazione del contributo dell’Associazione Soroptimist alla Casa Coletti di Feltre. In considerazione dei posti limitati è richiesta la prenotazione (tel. 0439/885242-234).
Le iniziative sono realizzate con la collaborazione dell’Assessorato e della Commissione Pari Opportunità del Comune di Feltre.
Informazioni: Ufficio Musei (tel. 0439/885215 – museo@comune.feltre.bl.it) – www.comune.feltre.bl.it


Corso di guida all’ascolto della musica jazz nella Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda” con l’Associazione Musicale Unisono

Sta per partire l’edizione 2017 del Corso di Guida all’Ascolto della Musica Jazz, consueto appuntamento annuale a cura dell’Associazione Musicale Unisono, tenuto dal maestro Alessandro Alba. Il nuovo ciclo di incontri conclude un percorso didattico di 4 anni e questa volta è strutturato in tre monografie, ciascuna dedicata a musicisti che ancora oggi hanno grande influenza nel jazz moderno.
Il primo incontro, sabato 4 febbraio, tratterà del tema Blues and roots – La vita e la musica di Charles Mingus. Sabato 11 febbraio sarà la volta Il cammino è la meta – La vita e la musica di John Coltrane e infine, sabato 18 febbraio, l’argomento sarà Horace Silver, Art Blakey & Co: l’onda lunga dell’Hard Bop. L’ingresso agli incontri è previo pagamento del biglietto al Museo, secondo le tariffe vigenti.
Visti i posti limitati è necessaria la prenotazione (Ufficio Musei – tel. 0439/885242-234).
Informazioni: Unisono Associazione Musicale info@unisonojazz.it 0439/81307 – 392/8667648; Ufficio Musei museo@comune.feltre.bl.it 0439/885242-234.


Concerto del New Gipsy Soul 4et nella Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda” in ricordo di Claudio Nanfara

Dopo l’applaudita esibizione degli Unisono Groovemakers continuano gli appuntamenti con il jazz nella Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda”. Il 28 gennaio, alle ore 18.00, sarà la volta del New Gipsy Soul 4et che terrà un concerto in ricordo di Claudio Nanfara, fotografo, attivo collaboratore e amico dell’Associazione musicale Unisono, prematuramente scomparso il 7 febbraio 2015. La formazione omaggia la figura di Django Reinhardt e crea suggestive atmosfere che ricordano molto il film “Chocolat”, diretto dal regista Lasse Hallström con Juliette Binoche e Johnny Depp. Il jazz che viene proposto è lo “swing manouche” cioè il jazz gitano degli anni ‘30 e ‘40 dei musicisti Swing appartenenti alla popolazione nomade Sinti, chiamata in Francia appunto anche Manouches. Continua a leggere


Concerto del gruppo Unisono Groovemakers nella Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda”

Sabato 14 gennaio 2017, alle ore 18.00 si terrà presso la Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda” un concerto del gruppo Unisono Groovemakers. Unisono Groovemakers è il gruppo “ambasciatore” del Centro di Musica Unisono. Propone una miscela di jazz, funk e latin, comprendente alcuni brani di Herbie Hancock, Horace Silver, Jimmy Smith, Wayne Shorter, Maceo Parker, Joshua Redman, assieme a composizioni originali del sassofonista William Nisi.
Il gruppo Unisono Groovemakers propone atmosfere acustiche e rilassate, ritmi jazz, funk e latin con l’obiettivo principale di coinvolgere quanto più possibile il pubblico presente, anche quello meno “abituato” ad ascoltare jazz dal vivo.
In linea infatti con la “mission” dell’Associazione Unisono di avvicinare il pubblico a questo genere di musica, il repertorio proposto da Unisono Groovemakers è vario e ricco di contaminazioni con altre musiche, proprio a testimoniare il continuo cambiamento stilistico e la costante evoluzione del jazz nel corso della storia fino ad arrivare ai giorni nostri.
Pertanto si potranno ascoltare alcuni classici del repertorio afroamericano come Summertime, AfroBlue, Night and Day, assieme ad alcuni brani originali di William Nisi nonché alcuni omaggi alla grande canzone italiana con autori come Domenico Modugno e Gino Paoli. La Band è composta da William Nisi, sax tenore, Mosè Andrich alle tastiere, Lello Gnesutta al basso elettrico, e Nicolò Ferrari Bravo alla batteria. Ospiti speciali del quartetto Unisono Groovemakers per la serata saranno la cantante veneziana Francesca Viaro e il trombonista Beppe Calamosca che contribuiranno ad arricchire la proposta sonora. Continua a leggere