slide immagine slide immagine slide immagine slide immagine slide immagine

Recital pianistico di Massimiliano Grotto con il trombonista Nicola Damin per il terzo appuntamento della rassegna “Gli ultimi romantici”

Il terzo concerto della rassegna Gli Ultimi Romantici, che si terrà sabato 13 ottobre prossimo alle ore 21.00 a Palazzo Borgasio, avrà come protagonisti i solisti Nicola Damin (trombone) e Massimiliano Grotto (pianoforte). Continua a leggere

Concerto degli Alto Contralto Trio per la rassegna “Gli ultimi romantici”

Domenica 14 Ottobre, alle 18.00, a Palazzo Borgasio si terrà un nuovo concerto per la rassegna Gli ultimi romantici. Il gruppo Alto Contralto Trio composto da Eugenia Zuin (contralto), Giulio Baraldi (viola e viola d’ Amore) e Cristiano Zanellato (pianoforte) eseguirà musiche di Johannes Brahms e Frank Bridge.
In francese la viola è ancora indicata come “alto”, abbreviazione di “alto de violon”, cioè contralto del violino. È pertanto naturale pensare all’abbinamento tra la voce di contralto degli archi (la viola, appunto) e la voce umana di contralto, che tra le voci femminili è quella che ricopre il registro più grave. Esiste un repertorio cameristico di non frequente esecuzione, che consiste in Lieder, songs, chansons appositamente composti in periodo romantico e tardoromantico per una formazione con contralto o mezzosoprano, viola e pianoforte, che spazia da Brahms Op. 91 a brani di autori meno conosciuti vissuti a cavallo tra Otto e Novecento quali Bridge, Loeffler, Marx, Dale, che hanno messo in musica celebri testi di poeti tedeschi o inglesi. Continua a leggere

Una nuova edizione della rassegna musicale “Gli ultimi romantici” a Palazzo Borgasio, nella Galleria Rizzarda e al Tetro de la Sena

L’Ensemble BlaueReiter, compagine orchestrale formata da studenti e giovani diplomati nei Conservatori del Veneto riproporrà a Feltre una rassegna di 8 concerti, legati dal filo conduttore della musica romantica e tardo romantica, che si terranno nel mese di ottobre e dal titolo “Gli ultimi romantici”, in continuità con l’apprezzata proposta già effettuata lo scorso anno. La rassegna, con la direzione artistica di Daniele Bertoldin, prevede il susseguirsi di 7 formazioni da camera (un quartetto, un quintetto e un sestetto d’archi, due trii con pianoforte e un duo), vincitrici di Concorsi Nazionali e Internazionali e un’orchestra da camera. Continua a leggere

Inaugurazione del graffito in omaggio a Walter Resentera sulla cabina ENEL di via Canture a Mugnai

Venerdì 28 settembre prossimo, alle ore 10.00, sarà inaugurato ufficialmente a Mugnai il dipinto donato al Comune di Feltre dall’Associazione Culturale per l’Affresco APS – Scuola Internazionale per la Tecnica dell’Affresco – SITA nel centenario della nascita di Walter Resentera e come appendice alla mostra Walter Resentera. Le figure sui muri tenutasi in Galleria Rizzarda dal 29 dicembre 2017 al 17 giugno 2018.
Interverranno il Vicesindaco, Alessandro Dal Bianco, l’Assessore alla Gestione del Territorio e ai Rapporti con le Frazioni, Adis Zatta, l’antropologa Daniela Perco, il Responsabile E-Distribuzione Zona di Belluno, Maurizio Iulita, il Presidente dell’Associazione Culturale per l’Affresco APS, Tiziano Sartor, il maestro Vico Calabrò e gli artisti che hanno realizzato l’opera, Laura Ballis e Giovanni Sogne. Continua a leggere

Egon Schiele. All’arte la sua libertà – Iniziative per il centenario della scomparsa dell’artista nel Teatro de la Sena, nella Galleria Rizzarda e in altri luoghi del Centro storico

Il 31 ottobre 1918, a soli 28 anni, stroncato dall’influenza spagnola, moriva a Vienna Egon Schiele (Tulln an der Donau, 12 giugno 1890-Vienna, 31 ottobre 1918), allievo di Gustav Klimt e uno dei maggiori artisti figurativi del primo Novecento, nonché esponente assoluto del primo espressionismo viennese assieme ad Oskar Kokoschka.
Il suo stile originalissimo lo colloca tra i pittori espressionisti, in particolare nell’ambito della Secessione viennese degli inizi del XX secolo. Nonostante la breve ed inquieta esistenza, avvolta da un’aura di mito per il precoce talento, l’innovazione del tratto e l’audacia dei soggetti, le traversie giudiziarie e l’immatura scomparsa, Schiele ha prodotto una mole impressionante di opere: oltre 340 dipinti e 2800 tra acquerelli e disegni. Uno di questi, un carboncino su carta autografato e datato, noto con la denominazione di Posa plastica, è conservato nella Galleria d’arte moderna «Carlo Rizzarda». Questa rilevante opera del 1917 è stata scoperta quasi per caso, negli anni ‘50, in un cassetto, dai curatori del riallestimento della Galleria e denota la lungimiranza e il gusto di Carlo Rizzarda nell’effettuazione degli acquisti per la sua collezione.
In occasione del centenario della scomparsa di Egon Schiele e in considerazione della presenza di un suo lavoro nelle collezioni civiche, l’Amministrazione comunale di Feltre organizza nel mese di settembre 2018 una rassegna composita e articolata dedicata all’artista austriaco sotto il titolo Egon Schiele. All’arte la sua libertàContinua a leggere

Aperture straordinarie dei siti TOTEM per il mese di agosto

Per tutto il mese di agosto la Torre dell’Orologio, grazie all’Associazione Il Fondaco per Feltre,oltre che venerdì, sabato e domenica, sarà aperta anche il giovedì dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 19.00. In occasione del Palio sabato 4 agosto il Teatro de la Sena, aperto a cura dell’Associazione Fenice, osserverà un orario prolungato dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 22.00. Tutti i siti del circuito TOTEM saranno aperti per ferragosto: Museo civico e Galleria d’arte moderna «Carlo Rizzarda» con l’orario continuato dalle 9.30 alle 18.00, Teatro e Torre dell’Orologio dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 19.00. L’intero circuito è visitabile a condizioni vantaggiose acquistando la TOTEM card valida fino al 16 settembre: quella singola al costo di 6,00 € e quella per un gruppo familiare composto da genitori e almeno un figlio minorenne al prezzo di 10,00 €.


Concerti nel Teatro de la Sena e in Galleria Rizzarda nell’ambito dell’Accademia di Musica Antica – Laboratorio di musica barocca per cantanti e strumentisti (22-29 luglio 2018)

Anche quest’anno l’Accademia di Musica Antica di Feltre offre un laboratorio di musica barocca per cantanti e strumentisti. L’Accademia infatti, in una residenza estiva per musicisti promossa dall’associazione culturale “L’Artifizio Armonico”, offre a cantanti e strumentisti interessati alla musica antica un’immersione nel repertorio italiano del XVII e XVIII secolo, affiancando allo studio della musica itinerari tra storia, arte e cultura locali alla scoperta delle eccellenze del territorio. Sede dell’Accademia è il centro storico della città di Feltre.
Oltre allo studio della musica, l’Associazione propone ai partecipanti degli itinerari tra storia, arte e cultura locali.
L’Associazione “L’Artifizio Armonico”, con il Comune di Feltre e la collaborazione dell’Associazione Feltre Musica propone in questa seconda edizione una serie di concerti ed eventi. Continua a leggere

Mostra “Celso Valmassoi – Espressioni liriche” nella Galleria d’arte moderna «Carlo Rizzarda»

Venerdì 27 luglio prossimo, alle ore 17.30, presso la Galleria d’arte moderna «Carlo Rizzarda», verrà inaugurata la mostra Celso Valmassoi – Espressioni liriche. Si tratta di un omaggio al pittore e xilografo cadorino Celso Valmassoi (Vodo di Cadore 1905- Belluno 1981) che ebbe come maestro Virginio Doglioni  e  fu con lui tra i fondatori del Gruppo Xilografi Bellunesi, cui parteciparono Attilio Corsetti di Feltre, di Mario De Donà di Lorenzago e Delfino Gamba di Forno di Zoldo. Nel 1955 l’artista tenne una mostra personale, con presentazione in catalogo di Mario Gorini, su iniziativa del Circolo Artistico, nella Piccola Galleria d’arte «Al Sole» di Feltre. Continua a leggere


Per la Notte europea dei Musei apertura straordinaria della Galleria Rizzarda e passeggiata culturale “Walter Resentera. Le figure sui muri”.

Sabato 19 maggio 2018 ritorna il consueto appuntamento con  la Notte europea dei musei, iniziativa promossa dal Consiglio d’Europa nei 47 paesi aderenti ed accolta dal nostro Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Numerosi siti museali statali e comunali resteranno dunque aperti dopo cena e proporranno particolari iniziative, offrendo l’occasione ai cittadini e ai turisti di godere del patrimonio artistico italiano al di fuori dei consueti orari di visita e di scoprirlo in una veste nuova e suggestiva. Sulla scia di tale iniziativa e per evitare sovrapposizioni con la Maratona di Lettura i Musei civici di Feltre prevedono un’apertura straordinaria serale domenica 20 maggio. In tale data sarà possibile visitare la Galleria d’arte moderna «Carlo Rizzarda» dalle 21.00 alle 23.30 con il biglietto ridotto (€ 3,00), salvo casi di gratuità previsti dalle tariffe vigenti.
Viene inoltre proposta una passeggiata culturale guidata, Walter Resentera, Le figure sui muri che consentirà di scoprire le opere realizzate sulle pareti di edifici pubblici e privati dal pittore, cartellonista e illustratore feltrino cui è dedicata l’omonima mostra in Galleria Rizzarda. Continua a leggere

Ingresso ridotto per le signore e percorso al femminile nella Galleria Rizzarda per la Giornata internazionale della Donna

Giovedì 8 marzo 2018, in occasione della Giornata internazionale della Donna, il pubblico femminile potrà accedere con biglietto ridotto alla Galleria Rizzarda per l’intera giornata, dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00. Oltre ad ammirare le collezioni permanenti, nel pomeriggio, dalle 17.00, sarà possibile partecipare a una visita guidata tematica a cura del presidente dell’Associazione Fenice arte cultura turismo onlus, Davide Da Mutten dal titolo Figure di donna in Dudovich e Resentera. Lo studioso proporrà una lettura della mostra Walter Resentera. Le figure sui muri da un’insolita prospettiva femminile, analizzando il differente modo di ritrarre la donna nel «principe dei cartellonisti» Marcello Dudovich e nel pittore di muraglie, cartellonista e illustratore Walter Resentera. Continua a leggere


Mostra Walter Resentera. Le figure sui muri

Dal martedì alla domenica 10.30-12.30 e 15.00-18.00

www.visitfeltre.info/resentera/

Qui, attraverso otto sezioni che si snodano nelle suggestive sale di palazzo Cumano, in parallelo con le  collezioni permanenti del Museo, sarà possibile compiere un itinerario nei settori nei quali meglio si espresse  la creatività e il talento artistico di Walter Resentera (Seren del Grappa 1907- Schio 1995) ovvero pittura murale, illustrazione e cartellonistica.

Continua a leggere


Apertura straordinaria della Galleria Rizzarda il 1 gennaio 2018

Per consentire la visita alla mostra Walter Resentera. Le figure sui muri appena inaugurata la Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda” sarà aperta in via eccezionale il 1° gennaio 2018 dalle 15.00 alle 18.00.


Conferenza sull’affresco del giardino d’inverno della Birreria Pedavena per il terzo appuntamento del ciclo “Aspettando le figure sui muri”

Il ciclo Aspettando le figure sui muri, in preparazione dell’evento espositivo che partirà il prossimo 29 dicembre, continua con un nuovo appuntamento. Dopo le conferenze di Marta Mazza e Roberto Curci, incentrate rispettivamente sull’attività di cartellonista di Walter Resentera e sul suo complicato rapporto con il mentore/suocero Marcello Dudovich, verrà affrontato il tema della grande decorazione murale, con particolare riguardo all’affresco della Birreria Pedavena. L’argomento sarà illustrato dalla conservatrice dei Musei civici feltrini Tiziana Casagrande venerdì 15 dicembre prossimo, alle ore 18.00 nella Gallaeria d’arte moderna «Carlo Rizzarda». Continua a leggere


Secondo appuntamento del ciclo “Aspettando le figure sui muri”: conferenza di Roberto Curci “Walter Resentera/Marcello Dudovich: l’allievo, il maestro e il suo fantasma”

Dopo la conferenza di Marta Mazza sull’attività di Walter Resentera come cartellonista, il ciclo Aspettando le figure sui muri, in preparazione dell’evento espositivo che partirà il prossimo 29 dicembre, continua con una conferenza dello storico dell’arte e scrittore triestino Roberto Curci.
L’appuntamento è nella Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda” venerdì 1° dicembre prossimo, alle ore 18.00 quando il relatore illustrerà gli intricati rapporti professionali e umani tra Marcello Dudovich e l’artista di origine feltrina. Quando Walter Resentera, giunto a Milano ventenne, riuscì a farsi accettare come ‘allievo’ e collaboratore dalllo straordinario talento della cartellonistica italiana, “ne nacque, più che un rapporto di sincera stima, amicizia e condivisione umana e artistica, una sorta di singolare simbiosi mutualistica tra due temperamenti che non si sarebbero pututi immaginare più diversi, ma che risultarono (almeno lungo l’arco degli anni Trenta, prima dello scoppio della guerra) perfettamente funzionali e necessari l’uno all’altro, almeno sotto il profilo della produzione grafica e cartellonistica, nella quale Resentera fu fortemente coinvolto al fianco di Dudovich”. Continua a leggere


Per il ciclo di incontri “Aspettando le figure sui muri” conferenza di Marta Mazza “Walter Resentera cartellonista tra logiche aziendali, legami familiari e ricerca stilistica”

Parte il conto alla rovescia per la mostra Walter Resentera. Le figure sui muri la cui inaugurazione nella Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda” è prevista per il 29 dicembre prossimo. In preparazione all’evento viene proposto nel museo di via Paradiso 8 un ciclo di incontri volti ad illustrare i temi sviluppati in mostra nelle varie sezioni. La serie di appuntamenti sarà aperta venerdì 24 novembre prossimo, alle 18.00, da un’ospite d’eccezione: Marta Mazza, direttrice del museo Nazionale Collezione Salce di Treviso, istituto museale che collabora alla mostra con un significativo prestito di affiches. La storica dell’arte, autrice con Anna Villari del saggio sul cartellonismo nella monografia dedicata a Resentera, ha appena curato il secondo capitolo della rassegna Illustri persuasioni. Capolavori pubblicitari della Collezione Salce dedicato al periodo Tra le due guerre, inaugurato lo scorso 13 ottobre e visitabile fino al 14 gennaio 2018 nella sede trevigiana di via Carlo Alberto 31. Continua a leggere


Ingresso ridotto ai Musei civici in occasione della Fiera dell’Oggetto Ritrovato

Domenica 12 novembre si terrà un nuovo appuntamento con la Fiera dell’Oggetto Ritrovato. Per l’occasione sarà possibile accedere alla Galleria d’arte moderna «Carlo Rizzarda» e al Museo civico con il biglietto ridotto (€ 1,50), salvo casi di gratuità previsti dalle tariffe vigenti. Ci sarà anche la possibilità di visitare entrambi i musei con il cumulativo ridotto (€ 2,50). Le strutture di via Paradiso e di via Luzzo saranno visitabili con orario 10.30-12.30 e 15.00-18.00. Continua a leggere


Sestetto Castellano in concerto nella Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda”

Sabato 28 ottobre alle ore 21.00 nella Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda” per il ciclo “Gli ultimi romantici”, con la direzione artistica di Daniele Bertoldin, si terrà un concerto del Sestetto Castellano, Il gruppo è formato da giovani strumentisti che si sono diplomati brillantemente nei Conservatori del Veneto e che stanno terminando il perfezionamento presso il Conservatorio “Agostino Steffani” di Castelfranco Veneto: Teresa Storer, Stefano Favretto (Violini), Giulio Baraldi, Giovanna Damian (Viole), Marta Storer, Afra Mannucci (Violoncelli). Continua a leggere


Scarlett quartet in concerto nella Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda”

Venerdì 27 ottobre alle ore 21.00 nella Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda” si terrà il concerto delle Scarlett quartet. L’appuntamento fa parte del ciclo “Gli ultimi romantici” con la direzione artistica di Daniele Bertoldin.
Il gruppo è nato nel 2015 ed è formato da quattro allieve del Conservatorio “A. Steffani” di Catelfranco Veneto: Eleonora De Poi e Beatrice De Stefani (Violini), Matilde Cerruti (Viola) ed Eleonora Dominijanni (Violoncello). Continua a leggere


Quintetto d’archi del Conservatorio Steffani in Galleria Rizzarda

Domenica 8 Ottobre, alle 18.00 nella Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda” si terà il primo appuntamento della rassegna “Gli ultimi romantici”, con la direzione artistica di Daniele Bertoldin. Si esibiranno cinque giovani studenti del Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto: Louise Antonello (Violino), Luigi di Francia (Violino), Leonardo Cester (Viola), Afra Mannucci (Violoncello) e Kateryna Bannyk (Violoncello). Musicisti noti nel panorama musicale italiano ed estero, si esibiranno in questa occasioner nel Quintetto per archi in do maggiore D.956, parte dell’ultimo straordinario ciclo di composizioni di Franz Schubert (1796-1828). Continua a leggere


Ingresso ridotto ai Musei civici in occasione della Fiera dell’Oggetto Ritrovato

Domenica 8 ottobre si terrà un nuovo appuntamento con la Fiera dell’Oggetto Ritrovato. Per l’occasione sarà possibile accedere alla Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda” e al Museo civico con il biglietto ridotto (€ 1,50), salvo casi di gratuità previsti dalle tariffe vigenti. Ci sarà anche la possibilità di visitare entrambi i musei con il cumulativo ridotto (€ 2,50). Le strutture di via Paradiso e di via Luzzo saranno visitabili con orario 10.30-12.30 e 15.00-18.00. Continua a leggere