slide immagine slide immagine slide immagine slide immagine slide immagine

Quintetto d’archi del Conservatorio Steffani in Galleria Rizzarda

Domenica 8 Ottobre, alle 18.00 nella Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda” si terà il primo appuntamento della rassegna “Gli ultimi romantici”, con la direzione artistica di Daniele Bertoldin. Si esibiranno cinque giovani studenti del Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto: Louise Antonello (Violino), Luigi di Francia (Violino), Leonardo Cester (Viola), Afra Mannucci (Violoncello) e Kateryna Bannyk (Violoncello). Musicisti noti nel panorama musicale italiano ed estero, si esibiranno in questa occasioner nel Quintetto per archi in do maggiore D.956, parte dell’ultimo straordinario ciclo di composizioni di Franz Schubert (1796-1828). Continua a leggere


Ingresso ridotto ai Musei civici in occasione della Fiera dell’oggetto ritrovato

Domenica 9 luglio 2017, in occasione della Fiera dell’oggetto ritrovato, sarà possibile accedere alla Galleria d’arte moderna «Carlo Rizzarda» e al Museo civico con il biglietto ridotto (€ 1,50), salvo casi di gratuità previsti dalle tariffe vigenti. Ci sarà anche la possibilità di visitare entrambi i musei con il cumulativo ridotto (€ 2,50). Le strutture di via Paradiso e di via Luzzo saranno visitabili con orari o9 .30-13.00 e 14.00-18.00.

In Galleria Rizzarda, alle ore 16.00, si potrà partecipare alla visita guidata “Surrealismo nelle collezioni della Galleria Rizzarda”, a cura di Davide Da Mutten, presidente dell’Associazione Fenice Arte Cultura Turismo.

Per informazioni: Ufficio Musei tel. 0439/885242 (dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00, venerdì dalle 8.30 alle 13.00) e, week ends, portinerie del Museo Civico (tel. 0439/885241) e della Galleria Rizzarda (tel.0439/885234).


SURREALISMO NELLE COLLEZIONI DELLA GALLERIA RIZZARDA

In occasione della Fiera dell’Oggetto Ritrovato, domenica 11 giugno 2017, nella Galleria d’arte moderna «Carlo Rizzarda» viene proposta una mostra sul Surrealismo nelle collezioni del museo. Nella Sala Silvio Guarnieri vengono esposte una quindicina di opere di artisti – Bruna Aprea, Renato Balsamo, Graziella Marchi, Luigi Regianini e Gaetano Tranchino – che parlano linguaggi figurativi tra loro molto differenti anche se accomunali da una matrice apertamente o latamente surrealista.
Si tratta per lo più di dipinti appartenenti alla raccolta di Liana Bortolon, donata nel 2007 alla Città di Feltre dalla giornalista e critica di origine feltrina e conferiti alla Galleria in successive tranches. Proprio lei viene ritratta in tre diversi momenti della vita nel dipinto della pittrice napoletana Bruna Aprea (Napoli 1945) Nell’arca Liana, esposto qui per la prima volta. Continua a leggere


Il mio paese delle meraviglie – Mostra fotografica di Marco Zucco che promuove i Musei, il Teatro e i siti culturali feltrini al Fondaco delle Biade

Il mio paese delle meraviglie è il suggestivo titolo della mostra di foto d’arte di Marco Zucco proposta al Fondaco delle Biade nelle domeniche 11 (Fiera dell’Oggetto Ritrovato) e 18 giugno e dal 23 al 25 giugno, durante il Jazzit Fest.
L’esposizione parte dal presupposto che le opere d’arte custodite nei Musei prendano vita innanzi alla vita. La mostra è infatti un viaggio onirico fatto di beltà e di episodi che sono accomunati da un unico filo conduttore: il racconto.
I palazzi che ospitano il Teatro, la Galleria d’arte moderna e il Museo Civico, sono per l’autore scrigni preziosi, colmi di tesori e di storie ed egli intende condividere questa ricchezza con il pubblico. Continua a leggere


Ingresso ridotto ai Musei civici in occasione della Fiera dell’Oggetto Ritrovato – Al Museo civico esposizione della collezione di bronzetti

Domenica 14 maggio si terrà un nuovo appuntamento con la Fiera dell’Oggetto Ritrovato. Per l’occasione sarà possibile accedere alla Galleria d’arte moderna «Carlo Rizzarda» e al Museo civico con il biglietto ridotto (€ 1,50), salvo casi di gratuità previsti dalle tariffe vigenti. Ci sarà anche la possibilità di visitare entrambi i musei con il cumulativo ridotto (€ 2,50). Le strutture di via Paradiso e di via Luzzo saranno visitabili con orario 10.30-12.30 e 16.00-19.00. Nel Museo civico, per l’occasione, sarà esposta la collezione di bronzetti di norma conservata nei depositi. Si tratta di un nucleo particolarmente interessante che comprende le statuine a soggetto mitologico (Venere, Cupido e Amorini) dei secoli XVI e XVII, riconducibili rispettivamente all’ambito di Tiziano Aspetti e Nicolò Roccatagliata e appartenenti alla raccolta del conte Jacopo Dei. Di particolare rilievo il battente proveniente dal Monte di Pietà con l’effigie del Beato Bernardino Tomitano attribuito allo scultore Francesco Terilli (Feltre 1550-Venezia 1630). Continua a leggere


Diciotto disegni di Walter Resentera appena restaurati in mostra a palazzo Donghi Ponti a Padova

Diciotto disegni dell’artista feltrino Walter Resentera (Seren del Grappa 1907- Schio 1995) saranno esposti sabato 1° ottobre prossimo nella storica sede della Cassa di Risparmio del Veneto in Palazzo Donghi Ponti a Padova. In occasione dell’edizione 2016 della manifestazione Invito a Palazzo, promossa annualmente dall’ABI, la Cassa di Risparmio del Veneto propone infatti la mostra Correvano gli anni ‘20/’40. Manifesti, disegni, pubblicazioni che ripercorrono il periodo storico fra le due guerre. La rassegna riguarda documenti, foto, disegni di personaggi veneti che nel periodo di avvio dell’operatività della Banca nel nuovo Palazzo Donghi (1920) si sono distinti per la loro opera artistica e industriale. Le creazioni di Walter Resentera si potranno ammirare nel salone a piano terra, mentre la vicenda imprenditoriale della famiglia di industriali Laverda sarà raccontata nella sala delle Maschere al primo piano. Continua a leggere


Mostra “Un’antica spada dalle acque del Piave” nella Galleria Rizzarda

Venerdì 29 luglio prossimo, alle 17.30 nella Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda” sarà inaugurata la mostra Un’antica spada dalle acque del Piave. L’evento espositivo è organizzato dal Comune di Feltre con la Soprintendenza Archeologia del Veneto per valorizzare uno straordinario reperto rivenuto il 22 novembre 2012 nell’area del Piave, di fronte al vincheto di Celarda. A seguito del fortuito ritrovamento da parte di un feltrino, la spada in bronzo, della lunghezza di circa 61 centimetri, priva della parte terminale dell’impugnatura, è stata consegnata al Museo civico e presa in carico poi dalla competente Soprintendenza per le attività di studio e restauro. Sul bene sono state inoltre effettuate indagini radiografiche e analisi archeometallurgiche e ne è stata ricavata la riproduzione grafica. Continua a leggere


Ingresso gratuito alla Galleria Rizzarda” in occasione della fiera dell’oggetto ritrovato


Domenica 12 giugno
in occasione del nuovo appuntamento della Fiera dell’Oggetto Ritrovato, sarà visitabile gratuitamente la Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda” con orario 10.30-12.30 e 16.00-19.00. Sarà possibile spaziare dai ferri battuti disposti negli splendidi saloni a stucco del secondo piano alla collezione d’arte e arte decorativa di Carlo Rizzarda comprendente capolavori di Telemaco Signorini, Adolfo Wildt ed Egon Schiele. Si potranno ammirare le opere dei grandi maestri del ‘900 appartenenti alla raccolta di Liana Bortolon, con le ceramiche di Pablo Picasso e i dipinti di Mario Sironi, Massimo Campigli e Bruno Cassinari, e quelle della sezione dedicata agli artisti feltrini del ‘900, con le straordinarie tele di Tancredi Parmeggiani.

Per informazioni: Galleria Rizzarda tel. 0439/885234/242.


La mostra «Valli mai viste»… un’«altra Venezia»: quello strano paesaggio che Buzzati ha nell’anima

Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda”
Fino al 31 gennaio 2016

A dieci anni dalla scomparsa di Nella Giannetto, la fondatrice e l’anima dell’Associazione Internazionale Dino Buzzati, il grande scrittore-giornalista-pittore bellunese torna da protagonista ad occupare la scena del panorama culturale della sua provincia natale.
È stata inaugurata, infatti, sabato 19 dicembre, alle 18.00, la mostra curata da Patrizia Dalla Rosa intitolata «Valli mai viste»… un’«altra Venezia»: quello strano paesaggio che Buzzati ha nell’anima, allestita con la collaborazione dell’Amministrazione comunale feltrina presso la Galleria d’Arte Moderna “Carlo Rizzarda”. Continua a leggere


Per la Fiera dell’Oggetto ritrovato ingresso gratuito in Galleria Rizzarda e mostra di cartoline d’epoca

 

In occasione della Fiera dell’Oggetto Ritrovato, domenica 8 novembre, viene riproposta nella Sala Guarnieri della Galleria “Carlo Rizzarda” la mostra Feltre nella collezione di cartoline d’epoca Barp – Hiniger, già presentata con successo al Museo Civico nel 2009. Viene esposta una selezione delle cartoline d’epoca raccolte da Gianvittore Barp e dalla consorte Hanny Hiniger in circa 40 anni anni di ricerche, scambi e frequentazioni di fiere, mercatini e botteghe antiquarie. Continua a leggere


Armi e materiali bellici della Grande Guerra in mostra al Museo civico

A partire da domenica 12 aprile, primo appuntamento del 2015 con la Fiera dell’oggetto ritrovato, al Museo civico di Feltre saranno esposti armi e materiali bellici della Prima Guerra Mondiale appartenenti al Fondo storico e recentemente restaurati. Oggetti abitualmente conservati nei depositi della struttura di via Luzzo 23 saranno collocati entro vetrine nelle sale del pianterreno, del primo e del secondo piano.

Continua a leggere


Per la festa della donna nei Musei civici visite tematiche e una conferenza di Matteo Melchiorre

Domenica 8 marzo, festa della donna, l’Amministrazione comunale propone una serie di appuntamenti anche nei Musei civici di Feltre. Dalle 15.00 alle 18.00 le donne potranno accedere gratuitamente al Museo civico e alla Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda”. L’Associazione Fenice arte cultura turismo onlus accompagnerà i visitatori in due percorsi al femminile. Continua a leggere


Tutta l’Arte è Fantasia: parole e immagini per il 50° anniversario della scomparsa di Tancredi Parmeggiani

Sala degli Stemmi venerdì 10 ottobre, a partire dalle 20.30

Nel 2014 ricorre il 50° anniversario della scomparsa di Tancredi Parmeggiani. L’artista di origine feltrina, noto a livello internazionale, pose tragicamente fine alla sua esistenza il 27 settembre 1964, gettandosi nel Tevere. Dopo la grande retrospettiva nella Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda” con la quale la città gli rese omaggio nel 2011, l’anniversario sarà ricordato con una serata dal titolo Tutta l’Arte è Fantasia.

Nella Sala degli Stemmi venerdì 10 ottobre, a partire dalle 20.30, Jury Facchin, Fabio Malacrida ed Enis Pocchetto interpreteranno brani tratti da appunti, diari, corrispondenza e presentazioni di mostre nei quali Tancredi, in prima persona, parla della propria arte e della propria “curiosa natura così tormentata”. Le letture, accompagnate dalla proiezioni di foto e immagini, saranno intervallate da brani di musica jazz interpretati da Francesco Bressan, Francesco Dal Molin, Alex Di Luca e Riccardo Simioni.
Per informazioni: Ufficio Musei tel. 0439/885242 – http://musei.comune.feltre.bl.it/


Incontro con Gianluca Tormen su Antonio Canova e le incisioni di divulgazione

Nell’ambito del ciclo di incontri organizzati per illustrare la mostra Il fascino dell’antico: dall’Accademia ercolanese a Gio Ponti sabato 31 maggio prossimo, a partire dalle 17.30, Gianluca Tormen accompagnerà il pubblico in un interessante percorso incentrato su Antonio Canova e, in particolare, sul rapporto tra il grande scultore neoclassico e la stampa di divulgazione. L’artista di Possagno fu un attento e abile promotore delle proprie opere e si avvalse proficuamente del tramite dell’incisione per far conoscere i suoi capolavori. Continua a leggere


I Musei Civici di Feltre aderiscono alla “Notte europea dei Musei”

Sabato 17 maggio 2014  ritorna l’appuntamento con “La notte europea dei musei”, iniziativa promossa dal Consiglio d’Europa nei 47 paesi aderenti ed accolta dal nostro Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, d’intesa con l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani. Numerosi siti museali statali e comunali resteranno dunque aperti dopo cena offrendo l’occasione ai cittadini e ai turisti di godere del patrimonio artistico italiano al di fuori dei consueti orari di visita e di scoprirlo in una veste nuova e suggestiva. Anche i Musei civici di Feltre aderiscono quest’anno all’iniziativa consentendo di visitare la Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda” dalle 21.00 alle 23.00 al costo ridotto di 1,50 Euro a persona. Continua a leggere


Il fascino dell’antico: dall’Accademia ercolanese a Gio Ponti passando per Antonio Canova

Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda”

visita il sito tematico

29 marzo – 30 giugno 2014

La scoperta dei siti vesuviani, compiuta con una certa organicità a partire dal 1738, non portò all’improvvisa rivelazione di un patrimonio di cultura classica, tale da determinare un’inedita svolta di gusto. L’approccio con l’antichità era già avvenuto tre secoli prima, quando, intorno al 1480, scavando sul colle Oppio, ci si imbatté nelle rovine della Domus Aurea di Nerone. Quelle “grotte” fornirono un inesauribile repertorio di temi e motivi figurativi fissati in schizzi e taccuini con l’elegante calligrafismo rinascimentale e riprodotti in decorazioni parietali su gran parte del territorio nazionale. Fu la scuola di Raffaello, soprattutto ad opera di Giovanni da Udine, a diramare questo tipo di cultura dell’immagine. Feltre, cittadina del Veneto nord orientale, non fu immune da questa moda, applicando gli stilemi antiquari negli apparati decorativi che impreziosirono la ricostruzione dopo il devastante incendio appiccato dalle truppe di Massimiliano d’Asburgo il 3 luglio 1510. Le facciate degli austeri palazzi sorti dalla pressoché radicale ristrutturazione urbanistica del centro storico, soggetti, al tempo stesso, all’influsso nordico e lagunare, si riempirono di grottesche, scene e personaggi mitologici. Continua a leggere


Alla Galleria Rizzarda secondo concerto del ciclo Bach&Co.ntemporary

Sabato 14 dicembre alle ore 17.00 nella Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda” si terrà il secondo dei tre concerti del ciclo Bach & Co.ntemporary, rassegna che propone l’integrale delle Sonate e Partite per violino solo di Johann Sebastian Bach – una tra le raccolte più rilevanti mai scritte per lo strumento “senza basso accompagnato”, come precisò il compositore stesso – accostata a pagine contemporanee, nell’interpretazione di tre giovani violinisti.
La rassegna è promossa dall’Associazione Feltrina G.B. Maffioletti in collaborazione con il Comune di Feltre e con il sostegno dell’AVAM-Associazione Veneta Amici della Musica.
Continua a leggere


In occasione della “Fiera dell’oggetto ritrovato”

Domenica 10 novembre 2013

Ingresso libero alla Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda”
dalle ore 10.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00


PER LA DECIMA GIORNATA FIDAM UNA TAVOLA ROTONDA AL MUSEO CIVICO

Il 6 ottobre 2013 si terrà la X Giornata nazionale degli Amici dei Musei avente quest’anno per tema “Un museo, una identità”.

L’Associazione degli Amici dei Musei e dei Monumenti feltrini e l’Associazione Fenice arte cultura turismo onlus, in collaborazione con il Comune di Feltre, organizzano per l’occasione presso il Museo civico una tavola rotonda dal titolo “1903-2013: il primo museo della città”. In oltre un secolo di vita della prima struttura museale sorta in città molte figure hanno contribuito con la loro azione, di impulso, di studio, di progettazione, di recupero o di gestione, al raggiungimento dell’attuale fisionomia e identità del Museo. Continua a leggere


Riccardo Licata. La mostra spiegata da Antonella Alban

Domenica 8 settembre 2013
ore 17.00

Galleria d’arte moderna
“Carlo Rizzarda”

L’arte di Riccardo Licata va fruita con gli occhi e col cuore. Rapisce con gli accesi accostamenti cromatici, capaci di veicolare ricordi ed emozioni, attraverso il cifrario di segni e simboli modulati come una sinfonia, trasporta in un’onda sonora che distilla le sue sensazioni in una sorta di sinestesia. Accanto al godimento estetico istintivo può esserci però anche una lettura storico critica che consente di capire più a fondo l’espressione del mondo dell’autore, la sua evoluzione e le relazioni col panorama artistico di riferimento. Proprio con questo scopo i Musei civici di Feltre organizzano un incontro presso la Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda” con Antonella Alban, curatrice con Giovanni Granzotto della mostra “Riccardo Licata: un viaggio tra pittura e arti applicate”. Domenica 8 settembre prossimo alle ore 17.00 la critica d’arte illustrerà la figura dell’artista che, nella duplice esperienza veneziana e parigina, è entrato in contatto con alcuni dei più grandi maestri del secolo, influenzando l’arte del ‘900.
Antonella Alban svelerà i sottili legami che intercorrono tra i lavori di Licata e i contenuti del Museo, accompagnando i partecipanti in una visita guidata.
Per ragioni organizzative la partecipazione è limitata a 40 persone. Il costo è di 1,50 Euro a persona, corrispondente al biglietto d’ingresso ridotto al Museo.
La mostra sarà visitabile fino al 29 settembre con orario: dal martedì al giovedì 10.30-12.30 e 15.00-18.00, venerdì 10.30-12.30, sabato e domenica 10.30-12.30 e 16.00-19.00
. Per informazioni e prenotazioni: Ufficio Musei (tel. 0439/885242-234, museo@comune.feltre.bl.it), www.comune.feltre.bl.it

Continua a leggere