Il mio paese delle meraviglie – Mostra fotografica di Marco Zucco che promuove i Musei, il Teatro e i siti culturali feltrini al Fondaco delle Biade

Il mio paese delle meraviglie è il suggestivo titolo della mostra di foto d’arte di Marco Zucco proposta al Fondaco delle Biade nelle domeniche 11 (Fiera dell’Oggetto Ritrovato) e 18 giugno e dal 23 al 25 giugno, durante il Jazzit Fest.
L’esposizione parte dal presupposto che le opere d’arte custodite nei Musei prendano vita innanzi alla vita. La mostra è infatti un viaggio onirico fatto di beltà e di episodi che sono accomunati da un unico filo conduttore: il racconto.
I palazzi che ospitano il Teatro, la Galleria d’arte moderna e il Museo Civico, sono per l’autore scrigni preziosi, colmi di tesori e di storie ed egli intende condividere questa ricchezza con il pubblico. La narrazione spazia dal lupo che evoca Carlo Rizzarda nel celebre battente, al Teatro che, divenuto persona, scorre il proprio album dei ricordi. Prosegue con Poseidone che fa visita al Pesce San Pietro di Mengaroni e con la viola da gamba che viene suonata per gli amanti nella Posa plastica di Schiele. Inoltre il Cavallo sellato di Fattori ritrova il suo aitante possessore, mentre Siegfried e Odette incoronano il loro sogno d’amore nel salone con gli stucchi settecenteschi di palazzo Cumano. Sono questi alcuni degli episodi visibili, narrati con sorprendente fantasia visiva.
Le immagini sono celebrazioni del mito, del corpo, dell’arte e della fragilità che li accomuna. Questa particolare esposizione è una sintesi fotografica dell’ideale di bellezza visto da Marco Zucco che precisa: «Il mio paese delle meraviglie è Feltre, dove sono nato tra la neve e i mughetti in un aprile di alcune decadi fa».
La mostra, realizzata in collaborazione con il Comune di Feltre, vuol essere un audace e intrigante invito a scoprire i tesori feltrini e a farsi promotori della bellezza, perché: «Ognuno può fare qualcosa per la propria città».
L’esposizione sarà visitabile nei seguenti orari :
domenica 11 giugno 9.30 – 12.30 e 14.00 – 19.00
domenica 18 giugno 10.00 – 12.30 e 15.00 – 19.00
venerdì 23 giugno 14.00 – 22.00
sabato 24 giugno 10.00 – 12.30 e 14.00 – 22.00
domenica 25 giugno 10.00 – 12.30 e 14.00 – 22.00
Per informazioni: Ufficio Musei tel. 0439/885242 (dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00, venerdì dalle 8.30 alle 13.00) e, week ends, portinerie del Museo Civico (tel. 0439/885241) e della Galleria Rizzarda (tel.0439/885234).