Ingresso ridotto e visita guidata alla Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda” in occasione della Fiera dell’Oggetto Ritrovato

Domenica 13 novembre si terrà un nuovo appuntamento della Fiera dell’Oggetto Ritrovato. Per l’occasione sarà possibile accedere alla Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda” con il biglietto ridotto (€ 1,50), salvo casi di gratuità previsti dalle tariffe vigenti. La struttura di via Paradiso sarà visitabile con orario 10.30-12.30 e 15.00-18.00. Si tratta di un’ottima occasione per scoprire o rivedere la collezione di ferri battuti del celebre fabbro artigiano Carlo Rizzarda, la sua raccolta d’arte e arte decorativa, la collezione della giornalista Liana Bortolon e la sala degli artisti feltrini del ‘900, dove, in temporanea sostituzione delle due tele di Tancredi Natura Vergine e Materia -Luce, in mostra alla Fondazione Guggenheim di Venezia, è stata esposta una serie di ritratti e autoritratti del celebre pittore feltrino appartenenti alla famiglia di Giampiero Fachin. Nella Galleria Rizzarda continua inoltre la mostra Un’antica spada dalle acque del Piave. Per conoscere meglio tutto ciò viene proposta anche una visita guidata alla Galleria in collaborazione con l’Associazione Fenice, Arte Cultura Turismo onlus. Il ritrovo è previsto per le 15.00 in Piazzetta delle Biade, a fianco del Teatro, con formazione del gruppo (minimo 10 partecipanti) e successivo trasferimento in Galleria Rizzarda. La partecipazione comporta il  pagamento del solo biglietto ridotto, salvo casi di gratuità previsti dalle tariffe vigenti.
Per informazioni: Ufficio Musei tel. 0439/885242 (dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00, venerdì dalle 8.30 alle 13.00) e, week ends, portinerie del Museo Civico (tel. 0439/885241) e della Galleria Rizzarda (tel.0439/885234).