Ingresso gratuito al Museo civico in occasione della Fiera dell’Oggetto ritrovato

 

Domenica 13 luglio si terrà un nuovo appuntamento con la Fiera dell’Oggetto Ritrovato. Per l’occasione sarà possibile visitare gratuitamente il Museo civico con orario 10.30-12.30 e 16.00-19.00. Il visitatore potrà immergersi negli affascinanti ambienti di una dimora patrizia del passato, arredati con mobili riccamente intagliati e decorati dal XV al XIX secolo, ammirare i dipinti dei maestri della pittura veneta tra i quali Gentile Bellini, Giambattista Cima da Conegliano, Pietro Liberi, Pietro della Vecchia e Francesco Maffei e la raccolta di ceramiche. Dopo un restauro durato due anni è stata ricollocata nella Sala dedicata al ‘500 feltrino la Pala di Ognissanti, attribuita a Vittore Belliniano, effigiante la Madonna col Bambino tra Sant’Agostino e Santa Monica, Padreterno e Santi. É ancora esposto lo stendardo processionale di scuola bassanesca. Numerosi arredi e utensili lignei sono nuovamente visibili dopo essere stati sottoposti a restauro grazie al contributo della Regione Veneto ai sensi della Legge 50/1984.

Per informazioni: Ufficio Musei tel. 0439/885242 (dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00, venerdì dalle 8.30 alle 13.00) e portinerie del Museo Civico (tel. 0439/885241) e della Galleria Rizzarda (tel.0439/885234) nei week ends.