L’altra metà del Risorgimento. Volti e voci di patriote venete.

Introduzione di Paola Salomon, ricercatrice ISBREC
Interventi di Franca Cosmai e Liviana Gazzetta

Feltre – Museo Civico
venerdì 28 settembre ore 17.30

Visita guidata alla mostra Feltre e il Risorgimento alle ore 16.30 (su prenotazione 0439/885242)

Venerdì 28 settembre 2012, alle ore 17.30, sarà presentato al Museo civico il libro “L’altra metà del Risorgimento. Volti e voci di patriote venete”, curato da Nadia Maria Filippini e Liviana Gazzetta.
“L’intento fondamentale di questo volume – scrivono le curatrici – è quello di tratteggiare un quadro d’insieme delle forme e dei significati cui sembra possibile ricondurre la mobilitazione femminile per il Risorgimento in area veneta”. Si trattò di “una “causa” per cui anche in questo contesto le donne presero ad agire sulla scena pubblica con forme talora dirompenti sul piano reale e simbolico”.
Le studiose hanno pertanto raccolto, selezionato e rese note alcune fonti spesso inedite che attestano le forme e i valori del contributo femminile, contribuendo a correggerne la rappresentazione collettiva troppo spesso ancorata ad aspetti “agiografici” e di eccezionalità.


L’iniziativa è organizzata dai Musei civici di Feltre, in collaborazione e con il fondamentale contributo di CIGL SPI e Associazione Fenice arte, cultura e turismo onlus.
Il volume promosso dalla Società Italiana delle Storiche (Sezione Veneto) e pubblicato da Cierre edizioni è curato da Nadia Maria Filippini e Liviana Gazzetta. Esso contiene contributi di Tiziana Agostini, Paola Azzolini, Franca Cosmai, Nadia Maria Filippini, Liviana Gazzetta, Maria Laura Lepscky Mueller, Valeria Maggiolo, Deborah Pase e Elena Sodini.
Le studiose hanno raccolto, selezionato e rese note alcune fonti spesso inedite o sparse in una molteplicità di pubblicazioni diverse in modo che attestino le forme e i valori del contributo femminile, contribuendo a correggerne la rappresentazione collettiva troppo spesso ancorata ad aspetti “agiografici” e di eccezionalità. Il testo è suddiviso in due parti: la prima è costituita dai profili biografici di protagoniste della cospirazione e della mobilitazione patriottica fino all’annessione del Veneto, la seconda riporta l’analisi delle fonti. S’incontrano dunque figure come quelle di Felicita Bevilacqua La Masa, di Erminia Fuà Fusinato, Leonilde Lonigo Calvi, Elisabetta Michiel Giustinian, Maddalena Montalban Comello, Caterina Percoto, Teresa Perissinotti Manin, Giustina Renier Michiel.
Il testo sarà presentato da Paola Salomon, ricercatrice ISBREC. Interverranno inoltre Franca Cosmai e Liviana Gazzetta.
È prevista la lettura di brani tratti dal testo. Non a caso la presentazione si svolge al Museo civico di Feltre dove è ospitata la mostra “Feltre e il Risorgimento” che presenta, tra l’altro, il carteggio della patriota longaronese Rosa Celotta Antoniol, tra le protagoniste del volume. Prima della presentazione, a partire dalle 16.30, sarà possibile partecipare a una visita guidata gratuita alla mostra prenotando presso l’Ufficio Musei (tel. 0439/885242). L’iniziativa è organizzata dai Musei civici di Feltre, in collaborazione e con il fondamentale contributo di CIGL SPI e Associazione Fenice arte, cultura e turismo onlus.